Tecniche innovative in odontoiatria estetica

Affidarsi all'implantologia dentale

 

Lo stato dei propri denti può avere effetti estetici e psicologici in una persona, una bocca sana con denti splendenti può aumentare l’autostima e far venir voglia di sorridere di più. Con le ultime innovazioni in odontoiatria estetica si sono diffuse tecniche che possono correggere il colore di base, sostituire denti mancanti e tanto altro.

L’odontoiatria non è solo estrazione dei denti e cura di carie, sempre più persone si rivolgono all’implantologia dentale, per migliorare il loro aspetto, come avviene nella chirurgia estetica o anche semplicemente con un nuovo taglio di capelli. I trattamenti possono essere utilizzati per raddrizzare, rimodellare e riparare i denti ed includono faccette, corone, ponti, otturazioni, protesi e sbiancamento dei denti.

Per anni le dentiere sono stati considerate il metodo principale per la sostituzione dei denti, ma presentano diversi problemi. Il difetto principale è che le protesi si appoggiano su denti e gengive per la stabilità e possono favorire la perdita di tessuto osseo, carie e malattia parodontale.

Gli impianti dentali sostituiscono le radici dei denti persi e sono la scelta ottimale per sostituire i denti mancanti. Un impianto dentale sostituisce un dente o più denti mancanti ed aiuta a mantenere il supporto osseo dei denti adiacenti, estendendo la sua durata. Gli impianti dentali sono considerati un lavoro permanente e possono durare moltissimi anni.

Le otturazioni standard sono state fatte per tantissimo tempo con materiale grigio argenteo chiamato amalgama. Per la sostituzione di strutture di denti persi, attualmente, non servono più metalli sgradevoli, ma vengono usate apposite resine e materiali di porcellana. Questi materiali imitano in maniera naturale l’aspetto e la funzione del dente originario.

 

Soluzioni di implantologia dentale

 

 

Ciò significa che le nuove otturazioni sostituiscono in modo egregio il dente naturale, riducendo eventuali lavori di riparazione future. I progressi nei materiali adesivi dentali, come porcellane e resine, permettono una riproduzione in modo più accurata della struttura naturale del dente, oltre del suo aspetto e funzionalità.

La porcellana viene spesso scelta per motivi estetici, grazie alla sua notevole proprietà di essere simile alla struttura naturale del dente. Oltre ad essere un materiale esteticamente gradevole, la porcellana è un materiale molto resistente, in grado di sopportare la normale funzione dentale.

Nell’odontoiatria estetica possiamo includere la chirurgia plastica parodontale che viene spesso eseguita per correggere irregolarità nelle gengive. Questa procedura viene effettuata aggiungendo o rimuovendo il tessuto gengivale in alcune zone. L’obiettivo della chirurgia plastica parodontale è quello di fornire una cornice esteticamente attraente ed adeguata per il lavoro dentale.

Le faccette sono piccole protesi di porcellana applicate direttamente sul dente per migliorarne l’aspetto estetico. Si adattano sopra la superficie visibile dei denti anteriori e sono il modo ideale di trattare denti scoloriti, scheggiati o colmare le lacune tra i denti anteriori.

Lo sbiancamento dei denti può essere un modo molto efficace per alleggerire il colore naturale dei denti, non può cambiare il colore completamente, ma può alleggerirne la tonalità esistente.

 

Submit comment

Allowed HTML tags: <a href="http://google.com">google</a> <strong>bold</strong> <em>emphasized</em> <code>code</code> <blockquote>
quote
</blockquote>